Pillola: divulgatori come icone pop

Alberto Angela sta all’Italia come Stéphane Bern sta alla Francia.

Se una parte sempre maggiore di pubblico televisivo italiano (me in primis) ama trascorrere le serate guardando le puntate di “Ulisse il piacere della scoperta” o di “Passaggio a Nord-Ovest”, in Francia è “Secrets d’histoire” ad essere un gran successo e a catturare milioni di spettatori davanti allo schermo (me compresa).

Sui social network sono acclamati come superstar della divulgazione e della cultura: Angela viene trattato alla stregua di un sex-symbol e Bern ha ricevuto addirittura un incarico ufficiale dal presidente Macron per la tutela del patrimonio storico francese.

Si auspica una collaborazione a breve: un gemellaggio tra divulgatori televisivi, il primo di una lunga serie, forte dei natali parigini del figlio di Piero. Io ci spero di tutto cuore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...