Pillola: la bise ai tempi del Coronavirus

Con l’epidemia di Covid-19 che imperversa, le raccomandazioni sui buoni comportamenti da tenere per evitare il contagio sono sempre più numerose:

lavarsi bene le mani seguendo la procedura che i medici utilizzano, come riportato nella figura qui sotto:

starnutire nell’incavo del gomito, stare a casa se si è ammalati, portare una mascherina per evitare di infettare gli altri (e fin qui mi pare che si tratti di comune buonsenso), ma anche evitare di farsi la bise. E qui mi va in crisi il francese. Come? Non si può più procedere a questo caposaldo delle relazioni interpersonali galliche? Scandalo! Onta!

Penso di poter affermare che non è tanto il Coronavirus a spaventare i francesi, quanto il divieto di salutarsi con i famosi due – tre baci sulle guance (iperbole voluta, non me ne vogliate).

Che dire… tempi duri e bui, senza questa bise!

Io, invece, non mi lamento. Un amichevole gesto con la mano da lontano mi par più che sufficiente, e non solo ai tempi del Coronavirus.